Ara di Marta Krevsun Aglianico Dop

10,00

286 disponibili (ordinabile)


Descrizione

Aglianico DOP veste “Ara” – il dipinto dell’artista e diva dello spettacolo, Marta Krevsun

LA MONCRISTI SCEGLIE PER IL SUO AGLIANICO UNA NUOVA VESTE: IL CAPOLAVORO “ARA” APPARTENENTE ALLA COLLEZIONE PRIVATA DI MARTA KREVSUN, DIVA DELL’ARTE E DELLO SPETTACOLO. IL VINO E’ UN ROSSO INTENSO COME IL COLORE DOMINANTE DELL’ARA MACAO DIPINTA DALL’ARTISTA. ALL’OLFATTO INTENSO, COMPLESSO, FRUTTATO E SPEZIATO.
CARATTERIZZATO DA RICONOSCIMENTI DI VIOLE, AMARENA, CUOIO, LIQUIRIZIA E DA UNA LEGGERA NOTA BALSAMICA. SORPRENDE CON LE SUE VARIANTI GUSTO-OLFATTIVE ESATTAMENTE COME LA COLORAZIONE DEL PIUMAGGIO APPARISCENTE DEL PAPPAGALLO. IL SAPORE ELEGANTE E ROBUSTO, DI CONSISTENTE STRUTTURA RICORDANO LA MAESTOSA FIGURA DI QUESTO RARO ESEMPLARE IN ESTINZIONE.

Storia dell’Aglianico: da questo vitigno si ricava un vino che si pone sicuramente tra i migliori vini Italiani. E’ un vitigno rosso antichissimo originario della Grecia. Deve il suo nome al termine Elleanico (che proviene appunto dalla Grecia) e durante il governo aragonese subì delle variazioni di pronuncia fintanto da risultare nell’appellativo odierno. Testimonianze storico letterarie sulla presenza di questo vitigno si trovano in Orazio, che cantò le qualità della sua terra natia Venosa e del suo ottimo vino nel 30 a.C. circa. Il vino che se ne ricava è dal sapore pieno, tannico di grande struttura e importante persistenza gusto olfattiva.

 

Caratteristiche organolettiche:
Rosso rubino intenso. Fruttato con profumi che ricordano mora, viole, amarena, prugna e liquirizia. Di ottima struttura lascia un piacevole retrogusto equilibrato con un delicato sapore di amarena e liquirizia esaltato da una nota balsamica.

Tecnica di produzione:
Uve raccolte a mano, pressatura soffice con macerazione delle uve per circa 15 giorni per una estrazione ottimale dei colori e profumi senza appesantire la struttura tannica.

Abbinamenti:
Piatti a basa di carne, salumi affettati e formaggi.

Paste importanti. Servire a 15-17 C.

Menzionato su:

Guida Veronelli 2013 – 2014 – 2015

2016 – 2017 – 2018 – 2019 – 2020

Porto di Bacco

 

 

 

 

porto di bacco(sapore_di_campania )

 

 

 

 

Vitigno:
100 % Aglianico

Zone di produzione:
Sannio Dop

Gradazione:
13 % Vol

Allevamento:
Guyot e Cordone speronato

Resa per ettaro:
Dagli 80 q.li per ettaro

Altimetria:
Dai 400 ai 600 metri sul livello del mare.

fonti:

https://it.wikipedia.org/wiki/Aglianico

https://www.vinoway.com/approfondimenti/vino/territorio/item/5332-la-vera-origine-del-nome-aglianico.html

https://www.svinando.com/vino-in-pillole/10-cose-da-sapere-sul-vitigno-aglianico/

https://www.wineatwine.com/it/vino/territori-vinicoli/vitigno-aglianico-rosso.html

https://www.vino75.com/vitigno/aglianico

Informazioni aggiuntive

Peso 1.3 kg